SCARICA ANIMAZIONI POWERPOINT

0 Comments

Per ottenere un maggiore controllo sulle modalità e sui tempi di applicazione degli effetti, è possibile creare e applicare un’animazione personalizzata. Premere Ctrl e selezionare gli oggetti desiderati. Puoi anche animare le scritte su Power Point applicando ad esse due o più effetti in sequenza. Le icone rappresentano il tipo di effetto di animazione. È possibile applicare più effetti di animazione a un’unica stringa di testo o a un unico oggetto, ad esempio un’immagine, una forma o un Elemento grafico SmartArt. All’inizio, l’aspetto della diapositiva dovrebbe essere simile a questo:

Nome: animazioni powerpoint
Formato: ZIP-Archiv
Sistemi operativi: Windows, Mac, Android, iOS
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 60.3 MBytes

Devi realizzare una presentazione in PowerPoint per un progetto di lavoro e ti piacerebbe arricchirla con delle animazioni interessanti. Quando si aggiunge un’animazione a un oggetto, a sinistra dell’oggetto compare un piccolo indicatore numerico che indica la presenza di un effetto di animazione e la relativa posizione nella sequenza delle animazioni della diapositiva. Ti stai divertendo a creare le tue prime presentazioni in PowerPoint e vorresti qualche consiglio su come renderle più accattivanti? Dopo aver aggiunto uno o più effetti di animazione, per verificarne il funzionamento, eseguire le operazioni seguenti: Per applicare un effetto di animazione personalizzato in Office PowerPointeseguire le operazioni seguenti:. Se l’oggetto selezionato animzzioni una casella di animazikni, nell’elenco Animazione saranno disponibili due opzioni per ogni tipo di animazione: Nella scheda Animazioninelle opzioni Intervalloimmettere il numero di secondi animaziobi durata dell’effetto di animazione nella casella Durata.

Come gestire le animazioni in Power Point

Nell’immagine sottostante i nomi di oggetti predefiniti non forniscono una descrizione esauriente, quindi è difficile stabilire a quale oggetto è applicata una determinata animazione. Premere Ctrl e selezionare gli oggetti desiderati. All’inizio, l’aspetto della diapositiva dovrebbe essere simile a questo:.

È possibile applicare più animazioni a un singolo oggetto, ad esempio far entrare rapidamente da sinistra una riga di testo, con o senza suono, quindi farla uscire da destra. Gli elementi animati vengono annotati sulla diapositiva con un tag numerato non stampabile. Amplia le tue competenze su Office. Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche. Questi effetti non sono disponibili per tutte le animazioni. Nel riquadro attività Animazione personalizzata fare clic su Aggiungi effetto e quindi eseguire una aninazioni più delle operazioni ani,azioni.

  SCARICARE CERTIFICATO VACCINAZIONI MODENA

È possibile digitare una durata oppure usare la freccia rivolta verso l’alto o verso il basso per selezionare un valore di incremento standard.

La Community di SWZone.it

Usare la procedura seguente per applicare effetti audio ai punti elenco di testo a cui sono stati aggiunti effetti di animazione. Quando si seleziona un oggetto nella diapositiva, attorno ad esso compaiono i quadratini di ridimensionamento.

Più precisamente, vorresti animare alcune delle scritte presenti nelle slide ma non sei riuscito a capire bene come fare.

Le icone rappresentano il tipo di effetto di animazione. Gestire animazioni ed effetti Esistono diversi modi per avviare le powerpoinnt nella presentazione:. Modificare l’ordine degli effetti di animazione Quando si aggiunge un’animazione a un oggetto, a sinistra dell’oggetto compare un piccolo indicatore numerico che indica la presenza di un effetto di animazione e la relativa posizione nella sequenza delle animazioni della diapositiva.

Con powerpoit effetti è possibile fare apparire o scomparire un oggetto oppure muoverlo, oltre a cambiare le dimensioni o il colore di un oggetto.

Applicare più effetti di animazione a un oggetto – PowerPoint

Le icone indicano l’intervallo dell’effetto di animazione rispetto agli altri eventi nella diapositiva. Per i dettagli completi e per vedere una dimostrazione in un breve video, vedere Duplicare le animazioni usando Copia animazione.

animazioni powerpoint

Inoltre, il fatto di poter aggiungere una animazione, non è sempre un buon motivo per usarla. Un “oggetto” in questo contesto è qualsiasi elemento in una diapositiva, ad esempio un’immagine, un grafico o una casella di testo.

  SCARICA MUSICA IDC

Newsletter

Aggiungere una GIF animata a una diapositiva. Una realtà internazionale, che si distingue grazie alla costante ricerca della qualità e dello stile tipici del Made in Italy, applicati a concetti e metodologie provenienti da tutto il Mondo.

Per applicare un effetto di animazione personalizzato in Office PowerPointeseguire le operazioni seguenti: Nella scheda Animazionisotto le opzioni Intervalloaprire l’elenco Inizio e scegliere una delle tre opzioni descritte di seguito: Nel gruppo Anteprima della scheda Animazioni fare clic su Anteprima. Aggiungere animazione a powerpoinh oggetto Selezionare l’oggetto a cui si vuole aggiungere un’animazione.

Aggiungere animazioni alle diapositive

Per riprodurre l’animazione dopo l’effetto di animazione precedente, selezionare Dopo precedente. Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office. Non appena termina l’esecuzione dell’effetto di animazione precedente nell’elenco non è necessario un ulteriore clic del mouse per far partire questo effetto di animazione.

Cambiare l’ordine degli effetti di animazione in una diapositiva.

animazioni powerpoint

Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office. Condividere e creare in modo condiviso. Nel gruppo Animazioni della scheda Animazioni selezionare Nessuna animazione dall’elenco Animazione.

animazioni powerpoint

Una volta capito come usare le animazioni, puoi combinarle e creare tutti i tipi di effetti. Per specificare le impostazioni per un oggetto, nelle schede Effetto e Intervallo fare clic sulle opzioni che si vogliono usare per l’animazione dell’oggetto.

Nel gruppo Intervallo della scheda Animazioni anumazioni una quantità di tempo in secondi nella casella Ritardo.